Come Sterilizzare Un Cane Gratuitamente
Notizie Si informano gli interessati che l’ Associazione di Volontariato Onlus Ki.pa in collaborazione con il Comune di Pabillonis sta promuovendo la campagna di sterilizzazione per la lotta al randagismo secondo il bando pubblicato dall ATS Sardegna. REQUISITI PER ACCEDERE ALLA STERILIZZAZIONE: – i cani di sesso femminile con microchip appartenenti a privati cittadini il cui ISEE sia pari o inferiore ai 20.000 euro; – i cani di sesso femminile con microchip appartenenti agli allevatori e adibiti alla custodia delle greggi, titolari di un codice aziendale (in questo caso NON è richiesto Isee).

  1. COSA FARE PER ESSERE AMMESSI? Presentare domanda via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots.
  2. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  3. Indicando i propri dati, numero di telefono e il numero dei cani femmina da sterilizzare con allegati i seguenti documenti: Se sei un Privato cittadino: – Copia Documento d’ identità valido del proprietario; – Copia foglio d’iscrizione del cane all’anagrafe canina con numero di microchip; – Copia Attestazione ISEE del 2017.

Se sei un Allevatore: – Copia Documento d’ identità valido del proprietario – Copia Foglio d’iscrizione del cane all’anagrafe canina con numero di microchip; – Copia Attestazione del codice aziendale (banca dati nazionale) Una volta attestato la validità e la completezza dei documenti, l’associazione contatterà i proprietari per avviare la procedura e comunicare i nominativi dei veterinari in cui è possibile effettuare l’intervento.

Sarà compito del proprietario fissare l’appuntamento, portare e ritirare il cane dalla struttura e ad accompagnarlo per eventuali visite post-operatorie. L’ Associazione NON SI FARÀ carico delle eventuali responsabilità legate all’intervento. LE DOMANDE DOVRANNO ESSERE PRESENTATE ENTRO IL 30 MAGGIO 2018.

Per ulteriori informazioni contattare il numero di telefono 3755471365 oppure 3463290866 : Notizie

Qual è il periodo migliore per sterilizzare un cane?

Quando sterilizzare la femmina? – Molti studi concordano che il periodo migliore per la sterilizzazione sia dopo il primo calore, In particolare, è bene aspettare che trascorrano due mesi circa dal termine delle perdite vulvari per programmare l’intervento, in modo da diminuire le complicanze legate alla stimolazione ormonale,

Come cambia il cane dopo la sterilizzazione?

I benefici della sterilizzazione del cane La sterilizzazione o castrazione è una pratica molto diffusa in numerosi Paesi ed è considerata da molti esperti come una scelta responsabile da parte dei proprietari di cani che non desiderano far riprodurre volutamente il loro animale.

Ecco alcune informazioni essenziali sulla sterilizzazione. La sterilizzazione (per le femmine) o la castrazione (per i maschi) è un intervento chirurgico che rende il cane incapace di riprodursi. In genere, nelle femmine questo intervento comporta l’asportazione delle ovaie e dell’utero e nei maschi la rimozione dei testicoli.

Esistono anche altre alternative, come la vasectomia per i cani maschi, ma sono relativamente rare. L’intervento viene sempre eseguito in anestesia totale e richiede un breve periodo di convalescenza, durante il quale il cane ha bisogno di cure particolari.

  • La sterilizzazione può comportare alcuni effetti indesiderati, descritti di seguito.
  • Fattori da prendere in considerazione se si fa sterilizzare il proprio cane Far sterilizzare o meno il proprio cane è una decisione importante, che richiede alla maggior parte dei proprietari un’attenta valutazione dei pro e dei contro.

Il tuo veterinario sarà in grado di consigliarti la scelta più appropriata per il tuo cane e il tuo stile di vita. Ad esempio, se il tuo cane frequenta regolarmente altri cani, corre libero in un’area destinata ai cani, viene accudito in una pensione per cani, ecc., potrebbe essere consigliabile farlo sterilizzare per evitare gravidanze indesiderate.

  • I benefici della sterilizzazione Femmine: la sterilizzazione dei cani femmina comporta notevoli vantaggi, in particolare se viene eseguita prima del loro primo o secondo calore (estro).
  • Infatti, oltre a eliminare il rischio di gravidanze impreviste o indesiderate, le femmine sterilizzate sono esposte a un rischio notevolmente ridotto di tumore mammario e l’asportazione completa dell’utero elimina il rischio di sviluppare un’infezione potenzialmente fatale chiamata piometra e tumori uterini.
You might be interested:  Cosa Significa Quando Un Cane Ti Annusa

Le probabilità che le cucciolate non volute finiscano nei canili, già sovraffollati, sono molto elevate. Per questa ragione, è meglio lasciare che della riproduzione si occupino allevatori responsabili che, prima dell’accoppiamento, si assicurino che i nuovi nati siano destinati a famiglie in grado di dare loro una casa e tutto l’affetto di cui hanno bisogno per il resto della loro vita.

Maschi: anche per i cani maschi la sterilizzazione presenta dei vantaggi. L’età in cui si esegue l’intervento è un fattore meno importante per i cani maschi, ma i cani castrati sono comunque meno soggetti al rischio di patologie a carico dei testicoli e della prostata. Spesso i cani non castrati mostrano comportamenti indesiderati legati agli ormoni, come monta inappropriata e fughe in cerca di una femmina, che possono essere pericolose se attraversano strade o si allontanano troppo da casa.

Cambiamenti successivi alla sterilizzazione Come ti spiegherà il veterinario, in seguito alla sterilizzazione o castrazione nell’organismo del cane si verificano una serie di cambiamenti. Tali cambiamenti possono essere più evidenti nei maschi. La sterilizzazione non cambierà la personalità del cane, ma ne modificherà i comportamenti legati agli ormoni sessuali.

  • Molti proprietari notano inoltre che, dopo la sterilizzazione, i loro cani tendono ad essere più tranquilli.
  • Oltre ai cambiamenti di natura ormonale sopra descritti, possono inoltre verificarsi dei cambiamenti a livello metabolico.
  • A causa del rallentamento del metabolismo, dopo la sterilizzazione i cani hanno una maggiore tendenza a ingrassare.

È quindi importante prestare particolare attenzione alle loro esigenze nutrizionali per assicurarsi che non diventino sovrappeso. Si consiglia di passare a un’alimentazione specifica per cani sterilizzati, come Hill’s™ VetEssentials NeuteredDog. : I benefici della sterilizzazione del cane

You might be interested:  Come Addestrare Un Cucciolo Di Cane

Perché c’è l’obbligo di sterilizzare?

Obiettivo di protezione animale e sociale o ingerenza istituzionale? – Impedire la riproduzione incontrollata degli animali da compagnia è un obiettivo perseguito da tempo, soprattutto in un’ottica di contenimento numerico degli stessi, prevenzione delle nascite indesiderate e, quindi, riduzione di abbandoni e randagismo.

Inoltre, la letteratura scientifica descrive diversi vantaggi per la salute animale (ad es. protezione dallo sviluppo di neoplasie mammarie o testicolari oppure da patologie uterine) e miglioramenti comportamentali (riduzione dell’aggressività, di marcature urinarie indesiderate, di monte inappropriate, del vagabondaggio).

D’altra parte, non si possono sottovalutare né la pur minima quota di rischio connessa all’intervento chirurgico né che si tratti sostanzialmente di una “mutilazione “, che incide sulla fisiologia degli animali, potendo creare anche alcuni effetti collaterali indesiderabili (dall’incremento ponderale alle incontinenze urinarie, passando per i possibili problemi di crescita qualora la sterilizzazione sia praticata in età prepubere).

In ogni caso, oggi si tendono a ritenere prevalenti i vantaggi della sterilizzazione, soprattutto con riferimento al controllo delle nascite. Per quanto la legge in vigore in materia di randagismo disponga norme che proteggono gli animali da compagnia privi di proprietario e ne impediscono l’uccisione “a tappeto”, è noto che la sua applicazione non è sempre pienamente garantita, su tutto il territorio nazionale.

Inoltre, sono sempre troppi i casi di animali che, non trovando un’adozione, rimangono a vita nei rifugi, confinati in box o gabbie. A tutto questo si devono poi aggiungere i costi per il mantenimento, che sono notoriamente ingenti e ricadono sulla collettività.

Quanto costa sterilizzare un cane a Milano?

PRESTAZIONE COSTO TOTALE (incluso di IVA 22% ed Enpav 2%)
Sterilizzazione gatto maschio 140 €
Sterilizzazione gatta femmina 190 €
Sterilizzazione cane maschio* da 290 a 430 €
Sterilizzazione cane femmina* da 320 a 470 €